secondo

secondo1 /se'kondo/ num. ord. [lat. secundus, der. di sequi "seguire"; propr. "che segue, che non offre resistenza", detto della corrente e del vento].
■ agg.
1. [corrispondente al numero 2 in una sequenza]
● Espressioni: passare a seconde nozze ▶◀ risposarsi.  riammogliarsi, rimaritarsi.
▲ Locuz. prep.: di seconda mano 1. [di oggetto, merce e sim., venduto una seconda volta dopo essere stato già in uso] ▶◀ usato. ◀▶ di prima mano, nuovo. 2. (estens.) [di idea e sim., attinta ad altri] ▶◀ d'accatto. ◀▶ di prima mano, originale; di secondo piano [di ridotta importanza] ▶◀ di serie B, marginale, secondario. ◀▶ di primo piano.
2. [che ha un valore minore rispetto al termine di paragone: carne di s. qualità ] ▶◀  inferiore, peggiore. ◀▶ primo.  migliore, superiore.
■ s.m.
1. [frazione di tempo pari alla sessantesima parte del minuto primo] ▶◀ minuto secondo. ◀▶ minuto primo.
2. [seconda portata di un pranzo e sim.] ◀▶ primo.
3. [accompagnatore di un duellante] ▶◀ padrino.
■ avv. [in secondo luogo: non ti darò ascolto, primo perché non ho tempo, s. perché sei un bugiardo ] ▶◀ poi, secondariamente. ◀▶ innanzitutto, in primo luogo, prima di tutto, primo.  primariamente.
 
secondo2 [lat. secundum "dietro, conformemente"].
■ prep.
1.
a. [seguendo determinati dettami: regolarsi s. coscienza ; agire s. la legge ] ▶◀ conformemente a, (lett.) giusta, (burocr.) in ottemperanza a.
b. [tenendo in considerazione quanto qualcuno afferma o pensa: s. il Vangelo ] ▶◀ a detta di, alla luce di, in base a, stando a.
2. [tenendo in considerazione l'entità, la qualità e sim.: premiare s. il merito ; punire s. la gravità del reato ] ▶◀ a seconda di, conformemente a, (lett.) giusta, in base a, in conformità a, in rapporto a.
■ secondo che locuz. cong. [nell'ipotesi che, per introdurre prop. ipotetiche al cong.: può essere promosso, s. che si impegni o no ] ▶◀ a seconda che.

Enciclopedia Italiana. 2013.

Look at other dictionaries:

  • secondo (1) — {{hw}}{{secondo (1)}{{/hw}}A agg. num. ord. 1 Corrispondente al numero due in una sequenza, in una successione: essere al secondo anno di vita | Per –s, con funzione appositiva: sono stata chiamata per seconda | Seconda colazione, quella di… …   Enciclopedia di italiano

  • Secondo — is a term of Italian origin used in the German speaking areas of Switzerland to denote someone who is the child of immigrants. Because of conservative Swiss citizenship law, these children are often unable to become citizens, and may feel… …   Wikipedia

  • secondo — (izg. sekòndo) prid. DEFINICIJA 1. glazb. u sastavima u kojima sudjeluje više istovrsnih dionica naziv za drugu 2. reg. drugo jelo u okviru ručka ili večere [secondo piatto; šta ima za secondo?] ETIMOLOGIJA tal …   Hrvatski jezični portal

  • Secondo — Se*con do (s[ e]*k[o^]n d[ o]; It. s[asl]*k[ o]n d[ o]), n. [It.] (Mus.) The second part in a concerted piece. [1913 Webster] …   The Collaborative International Dictionary of English

  • Secondo — (ital.), der Zweite, so Violino od. Flauto s., die zweite Violine od. Flöte etc …   Pierer's Universal-Lexikon

  • Secondo — (ital.), der zweite; seconda volta (abgekürzt IIda), das zweite Mal. Vgl. Primo …   Meyers Großes Konversations-Lexikon

  • secondo — [se kō̂n′dō̂] n. pl. secondi [se kō̂n′dē] [It < L secundus, SECOND1] the second, usually the lower, part in a concerted piece, esp. in a piano duet …   English World dictionary

  • secondo — 1se·cón·do agg.num.ord., s.m., avv. FO 1. agg.num.ord., che in una serie, in una progressione occupa il posto numero due (rappresentato da 2° nella numerazione araba e da II in quella romana): il secondo giorno del mese, dire qcs. una seconda… …   Dizionario italiano

  • secondo — seco/ndo (1) A agg. num. ord. 1. altro, differente, diverso, nuovo CONTR. vecchio, solito, usuale □ unico 2. inferiore, minore, scadente, meno importante, meno costoso CONTR. maggiore, superiore, più importante, più costoso 3 …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • Secondo — Ein Secondo bzw. eine Seconda (Begriff seit einigen Jahren in der Schweiz gebräuchlich) ist ein bereits in seinem neuen Heimatland, bzw. aktuellem Aufenthaltsland, geborener Ausländer, ein Kind von Einwanderern. Der Begriff wird in der Schweiz… …   Deutsch Wikipedia

Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”

We are using cookies for the best presentation of our site. Continuing to use this site, you agree with this.